aggiornato il 15/06/2012 alle 8:31 da

Muore sul lavoro stroncato da un infarto

MONOPOLI – DSC_2455Un operaio edile di 59 anni, Angelo Martiradonna, è morto ieri mattina mentre era al lavoro in una villa di contrada Balice. Il decesso, secondo quanto accertato dal medico legale, sarebbe stato provocato da un infarto. Complicate le operazioni di recupero del corpo senza vita dello sfortunato operaio che si trovava sul terrazzo dell’abitazione quando è stato colto dall’improvviso malore. Per recuperare la salma sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Putignano che hanno dovuto utilizzare l’autoscala per effettuare le operazioni. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

© Riproduzione riservata 15 Giugno 2012