aggiornato il 18/12/2012 alle 15:22 da

La Guardia di Finanza sequestra 13mila confezioni di luminarie natalizie pericolose

luminarieMONOPOLI – Nel quadro dell’attività di controllo del territorio, nell’approssimarsi delle festività natalizie, i finanzieri del Comando Provinciale di Bari (Gruppo Bari, Gruppo Pronto Impiego Bari e Compagnia di Monopoli)  sono stati eseguiti i controlli a tappeto nei confronti di esercizi commerciali che ponevano in vendita materiale elettrico. Atteso il particolare periodo, tali controlli hanno preso di mira soprattutto le “luminarie”, in molti casi risultate non conformi alle norme di sicurezza. In tale contesto, sono state eseguite un centinaio di ispezioni ad altrettanti esercizi commerciali, dislocati in Bari, Monopoli, Putignano, Castellana Grotte, Casamassima, Conversano, Locorotondo, Alberobello, Noicattaro, Rutigliano, Polignano a Mare, Mola di Bari, Noci e Turi, rinvenendo, in 70 casi, luminarie fuorilegge per un totale complessivo di 13 mila confezioni sequestrate, in quantoprive dei requisiti tecnici previsti dalla normativa contenuta nel “Codice al consumo”, tra cui l’assenza dei sigillo europeo “CE”, nonché di tutte le altre indicazioni riferibili alla composizione ed alle istruzioni in lingua italiana. 20 i soggetti denunziati all’autorità giudiziaria. L’operazione ha permesso di sottrarre al commercio una notevole quantità di prodotti che, benché appetibili per il prezzo, costituiscono un potenziale rischio per i consumatori.

© Riproduzione riservata 18 Dicembre 2012