aggiornato il 11/01/2013 alle 10:45 da

Tre fucili sequestrati dalla polizia. Denunciato un 46enne

fucili_in_casaMONOPOLI – Tre fucili sono stati sequestrati dagli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza che hanno denunciato in stato di libertà il 46enne A.T. residente in contrada. L’operazione è stata compiuta martedì mattina quando gli agenti si sono recati a casa dell’uomo per notificargli un provvedimento di divieto di detenzione di armi. Alla vista degli uomini in divisa, il 46enne ha consegnato spontaneamente un fucile semi-automatico Beretta calibro 12 e 27 cartucce. In casa, però, i poliziotti hanno scoperto un’armadietto in cui erano custoditi altri tre fucili da caccia (calibro 12, 20,28) illegalmente detenuti che l’uomo aveva ereditato dal padre. Le armi sono state inevitabilmente sequestrate e l’uomo è stato denunciato per la detenzione abusiva.

© Riproduzione riservata 11 Gennaio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento