aggiornato il 01/10/2013 alle 14:01 da

La Forestale denuncia due bracconieri

foto5425MONOPOLI – Colti in flagrante mentre cacciavano fauna protetta: due bracconieri sono stati denunciati dal personale del Corpo Forestale dello Stato di Monopoli (BA).

Gli uomini della Forestale, nell’ambito di un servizio di antibracconaggio e di controllo dell’attività venatoria, in località “Lamandia”, agro del Comune di Monopoli, allertati dal rumore di numerosi colpi d’arma da fuoco in una zona caratterizzata, in questo periodo, da notevole presenza di avifauna protetta e pertanto non cacciabile, dopo essersi appostati, hanno sorpreso due cacciatori intenti ad esercitare l’attività venatoria. Entrambi sono stati trovati in possesso di esemplari di selvaggina protetta appena abbattuti. Si tratta in particolare di un esemplare della specie Colombo Torraiolo  (Columba Livia) e di un esemplare della specie Tortora dal Collare orientale (Streptopelia decaocto). In entrambi i casi si tratta di specie per le quali la caccia non è consentita, in quanto non rientranti nell’elenco delle specie cacciabili previsto dalla legge quadro di settore e dal Calendario Venatorio Regionale – annata 2013/2014.
I bracconieri sono stati denunciati per violazione della legge 157/1992. I mezzi di caccia utilizzati, le munizioni e l’avifauna illecitamente abbattuta sono stati sottoposti a sequestro penale.

© Riproduzione riservata 01 Ottobre 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento