aggiornato il 01/10/2013 alle 14:15 da

Costruzioni abusive sotto-sequestro in contrada Gorgofreddo

MONOPOLI – Il personale del Corpo Forestale dello Stato di Monopoli (BA), durante l’espletamento del servizio d’istituto, ha accertato la realizzazione, ancora in corso, di alcune opere edilizie abusive, in località “Gorgofreddo”, agro del Comune di Monopoli.
Le opere abusive consistono in un manufatto in fase di realizzazione con copertura in cemento armato, un manufatto finito con copertura in pannello coibentato ed un piazzale di calcestruzzo avente una superficie di circa 30 mq. Sul posto sono stati trovati anche 150 blocchetti vibrocompressi in malta cementizia uguali a quelli utilizzati per la realizzazione dei manufatti.
Dalle indagini effettuate è risultato che le opere in questione, sia quelle ultimate, sia quelle ancora in fase di realizzazione, sono state compiute in assenza di permesso di costruire e di Autorizzazione Paesaggistica. L’area interessata dai lavori, infatti, è sottoposta a vincolo paesaggistico e risulta inserita nel P.U.T.T. della Regione Puglia di cui alla delibera della giunta regionale n. 1748 del 15/12/2000, quale zona a prevalente valore paesistico ambientale e storico-culturale “Area Trulli”.
Il proprietario dei terreni e gli esecutori materiali dei lavori sono stati identificati e deferiti all’Autorità Giudiziaria per violazione della normativa di cui al D.P.R. 380/2001 e al D.Lgs. 42/2004. Le opere abusive e i blocchetti in malta cementizia sono stati sottoposti a sequestro preventivo.
Rimane pressante l’azione del Corpo Forestale dello Stato nel contrasto alle violazioni urbanistico-edilizie  nelle aree di maggior pregio ambientale.

sequestro-gorgofreddosequestro-gorgofreddo2

© Riproduzione riservata 01 Ottobre 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento