aggiornato il 12/10/2010 alle 14:37 da

Tony, nel mirino c’e’ il grande fratello

MONOPOLI – TonyChe sia dietro ai fornelli o davanti ad uno schermo, il risultato è puro ed incontrastabile divertimento. Un uomo che è uno stimato chef, un quarantenne con la vivacità e la voglia di vivere di un ragazzino. Poliedrico, versatile, professionale, brillante ed accattivante, cuoco Angelo Morgese, in arte Tony “perchè è un artista” sottolinea nel suo video di presentazione, ne ha fatta un’altra delle sue e in poco più di due settimane, da quando è iscritto al Casting Online del Grande Fratello, “rischia” di diventare uno dei concorrenti dell’undicesima edizione dell’intramontabile reality show condotto da Alessia Marcuzzi, in onda dal prossimo 18 ottobre su Canale 5. Angelo Morgese, cui è abbinato il codice 11961, è tra i 100 candidati del televoto (attivo sino alle ore 24:00 del 15 dicembre 2010, 24 ore su 24) aperto sul sito www.grandefratellocasting.it. Esprimendo la propria preferenza si permette a 50 protagonisti dei video più votati di essere provinati dagli autori e dalla produzione del programma che successivamente sceglieranno uno dei candidati al televoto che entrerà direttamente nella casa del GF. Per votare è necessario mandare un sms con il codice abbinato al numero 4754750 o digitando il codice, dopo aver chiamato da telefono fisso il numero 899.03.03.24. Neanche a dirlo la frenetica corsa al voto ha preso piede in città ed oltre a volantini e locandine, è stato ufficialmente istituito il Turn Over Point, dove poter avere tutte le informazioni sul sistema di voto per Angelo Morgese che già pensa, determinato com’è per carattere e visto il terzo tentativo di selezione, alla quotidianità nella casa più spiata d’Italia, promettendo -se così si può dire- di moltiplicare i miseri pani a disposizione dei concorrenti dal GF: “All’interno della casa il budget per vivere è ridotto; essendo uno chef di altissimo livello io trasformerò le poche materie prime in piatti eccellenti”. Non solo una speranza ma una convinzione la sua, che già promette scintille: “Non vado per divertire ma per far penare. Sono il soggetto adatto a confrontarsi con le altre persone” -dice- tanto da aver già pronta una morgesiana sorpresa per la Marcuzzi: “Alessia mi vedrà in confessionale ancora prima di entrare in casa”. Chissà quale diavoleria avrà in mente. Obiettivo “primo posto in due settimane”: aiutiamolo a centrarlo! Codice 11961.

© Riproduzione riservata 12 Ottobre 2010