aggiornato il 08/04/2011 alle 13:48 da

La Notte Barocca apre la Settimana della Cultura

MONOPOLI – conf-XIII-settimana-cultura-006La Settimana della Cultura parte domani stasera alle 20:30 con il concerto monografico dedicato a Paolo Tosti nella chiesa di San Pietro e Paolo. Ma l’evento più atteso è senza dubbio la “Notte Barocca”, che sino a mezzanotte animerà l’intero centro storico grazie ad aperture straordinarie e visite guidate in chiese e musei. Le chicche della serata saranno le chiese di San Martino, Sant’Angelo e San Salvatore che saranno straordinariamente visitabili dalle 20 alle 24 grazie al centro “Amici di San Salvatore” capeggiato da don Vito Castiglione Minischetti e l’ass. Ecomuseo di Valle d’Itria. Stesso gruppo di volontari che garantirà anche l’apertura dell’Amalfitana, del Purgatorio, di Santa Teresa e di San Francesco d’Assisi. Domani, inoltre, sino allo scoccare della mezzanotte sarà possibile ammirare anche la chiesa di Santa Maria della Zaffara in compagnia della Società di Storia Patria per la Puglia, San Domenico (Ctg Egnatia), il Museo Diocesano (a cura della Diocesi), nonché la Basilica Cattedrale ed il sottostante sito archeologico con l’ass. Pietre Vive. Dalle 18 alle 21, invece, l’ass. Historia garantirà la visita del Museo di San Leonardo. Museo quest’ultimo che per tutta la settimana (dal 9 al 17 aprile dalle 18 alle 20) sarà aperto a chiunque voglia godere dei suoi tesori. Così come il Museo Diocesano (h.10-12 e 17-20). Liberamente fruibili nel weekend saranno, invece, il Museo della Cattedrale (9 e 16 aprile h.18:30-20, 10 e 17 aprile h.11-12:30 e 18:30-20), quello dell’artiglieria all’aperto (con partenza alle 10:30 dal castello Carlo V), la Chiesa di San Michele in Frangesto (h.10:30-12 e 17-19 a cura della dott.ssa Lucia Copertino, prenotazione obbligatoria. Infotel 346 2486172), Santa Maria della Zaffara (h.10:30-12 e 17-19), la cripta rupestre dello Spirito Santo (il 9-10-16-17 aprile dalle 10 alle 13 e gli altri giorni su prenotazione. Infotel 328 3597517). E ancora visita al villaggio rupestre di Sant’Andrea e Procopio (domenica 16 con partenza alle 10 dal Bar Capitolo), Masseria Spina (10 e 17 aprile a cura dell’ADSI, prenotazione obbligatoria. Infotel 340 6080850), ciclo passeggiata lungo la Via Traiana con l’Ecomuseo della Valle d’Itria (16 aprile h.9:30 partenza dal quartiere Piccinato). Per finire con una doppia escursione nel centro storico: domani in notturna da Largo Plebiscito, mentre domenica 10 e domenica 17 in dialetto monopolitano (appuntamento h.10:30 al Castello) a cura di Vincenzo Saponaro.

© Riproduzione riservata 08 Aprile 2011