aggiornato il 13/05/2011 alle 17:15 da

Borgo, via l’aiuola. Sorgerà la fontana

aureolaMONOPOLI – Presto Piazza Vittorio Emanuele tornerà ad avere una fontana monumentale. Ad ottobre scorso la presentazione del progetto esecutivo redatto dall’arch. Arturo Cucciolla assieme all’ing. Giovanni Boscia, l’arch. Francesco Farella, l’arch. Sante Cutecchia e l’ing. Gianpiero Lavarra. Detto fatto, mercoledì mattina l’avvio dei lavori ad opera della ditta IMER Service srl di Martina Franca, che giovedì ha portato alla rimozione delle piante, censite e poi affidate ai Vivai Aversa per essere successivamente piantate in diverse aree verdi comunali. E’

proprio al posto della grande aiuola circolare, infatti, che sorgerà la nuova fontana, lì dove in passato c’era quella fascista progettata dall’arch. Lacitignola e poi rimossa nel dopoguerra. Non si tratterà però di una “falsa copia”, bensì di una moderna fontana circolare, con giochi di luce ed acqua, attorno alla quale ci si potrà sedere. Al centro otto monoliti con incise le iniziali dei punti cardinali, con getti d’acqua che formeranno un effetto a spirale. Sulla pavimentazione attorno all’anello in pietra calcarea, invece, saranno incisi i nomi dei venti. Un’opera che costerà al Comune all’incirca 350mila euro, di cui però parte proveniente dal recupero delle economie rinvenienti dall’appalto per la realizzazione della fogna bianca lungo il perimetro di piazza Vittorio Emanuele, il rifacimento dell’anello viario e la realizzazione della pubblica illuminazione.

“Le piante sono state tutte censite, rimosse e portate in vivaio – ha precisato l’assessore ai Lavori Pubblici Alberto Pasqualone – e poi saranno piantate in varie zone della città, come ad esempio nell’area di Sant’Anna. La fontana, che sarà realizzata in centottanta giorni, darà nuova vita alla piazza, che merita di diventare il salotto buono della città. Tra venti giorni, inoltre, ci consegneranno il progetto esecutivo della pavimentazione in asolatura dei due quadranti della piazza, che provvederemo ad appaltare dopo l’estate”.

Antonella Minelli=

© Riproduzione riservata 13 Maggio 2011