aggiornato il 24/05/2012 alle 16:11 da

Il Colore in Giardino ai Vivai Capitanio

MONOPOLI – Colori_in_giardino_MonopoliAll’insegna del relax, natura e cultura si ripropone quest’anno la seconda edizione de “Il colore in Giardino”, mostra mercato di piante, fiori, profumi e…colori organizzata dai vivai Capitanio e patrocinata da Regione Puglia, Provincia di Bari e Comune di Monopoli.

Lunedì mattina è stato reso noto, nel corso di una conferenza stampa, il programma della manifestazione che avrà luogo presso il Giardino Botanico “Lama degli Ulivi”, sito in c.da Conchia 298, dal 25 al 27 maggio. Il successo è palpabile considerando i numeri registrati lo scorso anno, oltre 2000 visitatori, e perciò sono attesi più espositori di piante per assicurare un percorso inebriante e tinteggiato tra curiose fioriture e rare collezioni di essenze botaniche (orchidee, camelie, tillandsie, agrumi, piante grasse, ecc).

Sempre proseguendo si potranno ammirare, grazie alla collaborazione della Fondazione Pino Pascali – Museo d’Arte Contemporanea di Polignano a Mare, insolite opere d’arte improntate al connubio arte-natura e particolarmente adatte a creare una dimensione lirica e di totale immersione nella vegetazione del giardino.

Escursioni a cura dell’Associazione Polyxena di Conversano alla scoperta degli insetti che popolano le nostre campagne; laboratorio didattico per grandi e piccini che potranno sviluppare le proprie capacità sensoriali attraverso il gioco cimentandosi nella creazione enogastronomica, artistica e multisensoriale attraverso l’arte, la pittura ed il cibo.

In più, a beneficio dello spirito si è pensato ad una degustazione di rilassanti ed aromatiche tisane e di prodotti tipici locali. Infine, in ambito culturale, riconfermato lungo il percorso lo spazio dedicato ai libri di settore, un servizio di biblioteca curato dalla libreria Mondadori di Decio Chiarito.

Ma il Giardino “Lama degli Ulivi” diventerà, tra gli altri, punto d’incontro con momenti di dialogo. Segnaliamo un appuntamento imperdibile: la presentazione dell’opera letteraria-fotografica di José Bellantuono dal titolo “Impronte secolari” concentrando il dibattito sull’ulivo ed il suo territorio, moderata dal giornalista Mario Valentino.

Costo d’ingresso 5 euro. Parte del ricavato sarà devoluto in favore del FAI – Fondo Ambiente Italiano.

© Riproduzione riservata 24 Maggio 2012