aggiornato il 26/07/2010 alle 18:41 da

Arbore, “a Monopoli mi sento a casa”

Manca poco più di una settimana e cresce l’attesa per la seconda edizione del Gran Galà Costa dei Trulli, uno tra i principali eventi dell’estate pugliese che andrà in scena lunedì 2 agosto presso l’Arena del Mar, appositamente allestita sul lungomare di via Procaccia. Una serata-evento presentata da Antonio Stornatolo, unica ed irripetibile, che vedrà esibirsi sullo stesso palco artisti di rilievo nazionale e internazionale accompagnati dalle note live dell’Orchestra della Magna Grecia. Tra gli ospiti d’eccezione Gigi Proietti, il raffinato chitarrista brasiliano Toquinho, la splendida Serena Autieri ed il grande Renzo Arbore, vincitore lo scorso anno del Primo Premio Costa dei Trulli. L’abbiamo rintracciato in settimana a San Benedetto del Tronto per un’intervista telefonica esclusiva simpaticamente rilasciata a Fax in una pausa del suo tour con l’Orchestra Italiana.
Il 2 agosto sarà di nuovo a Monopoli per la seconda edizione del Gran Galà Costa dei Trulli…
Sì, Monopoli tra un po’ mi darà la cittadinanza onoraria. E’ una città bellissima che ho conosciuto nel ’92 quando sono venuto per uno spettacolo a Bari con l’Orchestra Italiana che avevo appena fondato. Qualche anno fa (2004) ho tenuto un concerto spettacolare nella grande piazza gremita di gente, è stato divertentissimo.
Lo scorso anno ha tenuto a battesimo il Gran Galà Costa dei Trulli. Ha regalato momenti indimenticabili improvvisando un’esilarante gag con la complicità di Telesforo, Stornaiolo e Solfrizzi. Cosa ci dobbiamo aspettare quest’anno dalla sua esibizione?
Sì, lo scorso anno ci siamo divertiti tantissimo. Lo show però stavolta sarà quello di Proietti che farà qualcosa del suo spettacolo e poi ci sarà un momento insieme.
Non ci anticipa niente?
Gigi è in tournée, tornerà l’1 agosto da Catania e decideremo insieme. Oggi l’ho sentito ed abbiamo già qualche idea, ma sarà comunque molto improvvisato e spontaneo.
Anche quest’anno ci sarà un cast d’eccezione, come interagirà con gli altri ospiti?
Con l’Orchestra della Magna Grecia farò una bella cosa ed anche con la Autieri stiamo mettendo su un bello spettacolo. Ora sono a San Benedetto del Tronto, una delle tappe dello mio tour assieme a Caserta, Venezia…sono in piena attività e di buon umore. E poi mi fa sempre piacere tornare a Monopoli.
E’ diventato quasi di casa da noi?
Sì, c’è una grande amicizia che mi lega a Domenico (Giamporcaro della Giado Management organizzatrice dell’evento, nonché da quasi vent’anni impresario di Renzo Arbore per la Puglia e non solo). Mi piace la gente, la spiaggetta, è un bel soggiornare. E poi il Vecchio Mulino mi porta fortuna ormai dal ’92. Ci vengo spesso appena ne ho l’opportunità.
Non resta dunque che goderci lo spettacolo all’insegna della spontaneità?
Certo, le cose più belle d’altronde nascono così.

© Riproduzione riservata 26 Luglio 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento