aggiornato il 18/03/2011 alle 13:52 da

Giallo in consiglio, Masi non si presenta

MONOPOLI – cons.com.monopoliL’avevamo preannunciato già dal giorno prima del consiglio. E ne abbiamo avuto conferma questa mattina: il geometra Domenico Masi che dovrebbe prendere il posto del dimissionario consigliere comunale del Pdl Serafino Mitrotti, nel giorno del suo ingresso tra i banchi della maggioranza non si è presentato in sala Perricci. Fonti politiche avevano rivelato addirittura l’intenzione del consigliere, primo dei non eletti, di far pervenire al presidente del consiglio le sue dimissioni dall’incarico. Ma queste non sono arrivate. Non è arrivata neanche però l’autocertificazione in cui lo stesso dichiara di non avere incompatibilità nel ricoprire questo ruolo di rappresentanza dei cittadini. Niente di niente dunque. Almeno fino al momento in cui andiamo in stampa. Quella che doveva essere una giornata di festa  per Masi, particolarmente vicino allo stesso Mitrotti e a Marasciulo, non c’è stata. E la motivazione di questa assenza, sempre secondo politici vicini al geometra, sarebbe addebitabile ad una mancata condivisione della linea politica della maggioranza di centrodestra in cui Masi si trova a questo punto della legislatura ad entrare. Adesso, vista la mancanza dell’autocertificazione presentata dal consigliere, la verifica di un’eventuale sua incompatibilità passa nelle mani del Prefetto e della Guardia di Finanza, che procederanno agli opportuni controlli. A sottolineare l’assenza di Masi è stato per primo il Pd Francesco Tamborrino che ha chiesto a tutti dove fosse il neo consigliere. “Non è nella prassi  – ha specificato – che non si presenti in aula. E’ una cosa anomala e penso che in tal senso, nei prossimi giorni, ci saranno risposte eclatanti”.

© Riproduzione riservata 18 Marzo 2011