aggiornato il 25/03/2011 alle 16:14 da

Il Pug diventa caso di studio

MONOPOLI – barlettaIl Piano Urbanistico Generale del Comune di Monopoli diventa caso di studio. Lo strumento urbanistico approvato in via definitiva dal Consiglio Comunale lo scorso 23 ottobre è, infatti, stato segnalato dalla Regione Puglia al Ministero dell’Ambiente come piano locale da studiare nell’ambito della sperimentazione della Convenzione che il Ministero ha avviato con l’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra) con la consulenza del Consorzio Poliedra (Politecnico di Bari). Lo scopo della Convenzione è quello di supportate l’applicazione della metodologia per il monitoraggio della Vas (Valutazione Ambientale Strategica). Il Piano Urbanistico Generale del Comune di Monopoli è stato segnalato dalla Regione insieme al Piano Regionale delle Coste (quale piano regionale). Il prossimo 28 marzo presso il Ministero dell’Ambiente si terrà la prima riunione del gruppo di lavoro alla presenza di tutti i soggetti coinvolti nella sperimentazione finalizzata a presentare la proposta metodologica per il monitoraggio Vas, a raccogliere segnalazioni di eventuali criticità e/o le richieste da parte dei referenti regionali e/o dei responsabili dei piani e per discutere una prima ipotesi di impostazione dei sistemi di monitoraggio dei singoli piani a partire dai contenuti dei rapporti ambientali di ciascun strumento.

© Riproduzione riservata 25 Marzo 2011