aggiornato il 22/06/2010 alle 9:18 da

Avanzo di amministrazione: no al parco, sì alle strade

MONOPOLI – Ci sono volute cinque ore per capire ciò che in realtà era chiarissimo sin dai primi momenti del dibattito consiliare. E cioè che l’emendamento dell’opposizione sarebbe stato bocciato e sarebbe invece passato l’atto della maggioranza. In consiglio lunedì si parlava di come destinare l’avanzo di amministrazione. Un avanzo di oltre 4 milioni di euro, ma di cui effettivamente se ne possono impegnare meno, cioè 2milioni e mezzo di euro programmati per finanziamenti e investimenti. La minoranza aveva proposto di acquisire al patrimonio comunale l’immobile militare di viale Aldo Moro, di proprietà del Ministero della Difesa, allo scopo di realizzare in quell’area di 6 ettari un grande parco urbano. La maggioranza però ha detto no. E ha approvato da sola il proprio provvedimento che destina 350mila euro alla risistemazione dello stadio Vito Simone Veneziani, e l’altro milione e 700mila euro al rifacimento di alcune strade.

 

© Riproduzione riservata 22 Giugno 2010