aggiornato il 05/03/2012 alle 15:59 da

Consiglio: il vuoto dopo Dino Corallo

MONOPOLI – coralloTra poche ore la massima assise cittadina sarà chiamata ad eleggere il nuovo presidente del consiglio comunale. Una carica rivestita fino a qualche mese fa da Dino Corallo, scomparso il 12 dicembre per un male incurabile e che, ebbene ribadirlo, ha presieduto stoicamente l’ultima seduta del 29 novembre rimandando un intervento chirurgico fondamentale per la sua sopravvivenza. All’appuntamento la politica monopolitana non è giunta nel modo migliore. Litigi, rivendicazioni in un clima da campagna elettorale e condizionato da logiche numeriche hanno caratterizzato la discussione. Alla fine, con molta probabilità, la spunterà Gianni Palmisano del PdL, sostenuto dalla maggioranza, anche se vanno verificate le posizioni di Udc e Monopoli Futura.

L’Opposizione, invece, voterà Giuseppe Ciaccia, ma non avrà i numeri per eleggerlo. Quando accaduto evidenzia l’assenza di personalità di spicco nella politica monopolitana. Non è stato facile, per maggioranza ed opposizione, individuare un degno erede di Corallo, uomo di elevata statura politica e culturale, sicchè com’era prevedibile, la montagna partorirà il topolino.

© Riproduzione riservata 05 Marzo 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commento *
Nome
Email *
Sito web