aggiornato il 15/03/2012 alle 20:11 da

Consiglio, la maggioranza (forse) ha scelto il nuovo presidente: Annese

DSC_1056

MONOPOLI – I franchi tiratori questa volta non dovrebbero esserci. Ci sono voluti altri due incontri di maggioranza per giungere ad una conclusione sulla presidenza del consiglio. Angelo Annese è il consigliere che rivestirà questo incarico importante e che, in questa ultima fase di amministrazione, sarà il successore di Corallo. La presidenza dunque resta in casa Udc e dopo la parentesi Palmisano, naufragata in pochi minuti, il partito di Pasqualone torna a riprendersi un posto di estrema importanza. Scegliendo Annese oltre a mantenere l’incarico al partito dei centristi, non ci sono sconvolgimenti neanche per quanto riguarda il criterio che si era deciso di adottare: quello del consigliere anziano, cioè quel consigliere che ha ottenuto il maggior numero di voti. E Annese, subito dopo Palmisano, è colui che nel 2008 ha ricevuto più consensi dall’elettorato. Il nome di Annese che, anagraficamente però è il consigliere più giovane dell’amministrazione Romani, è stato stabilito in un incontro questo pomeriggio nella sede dell’Anapi di Spinosa. Presenti i segretari di partito o loro delegati. All’appello però mancavano i reggenti del Pdl, che non si son fatti vedere, e Progetto Monopoli. Di quest’ultimo gruppo si è affacciato alla riunione per poco tempo il consigliere Santostasi che però non ha espresso la posizione del partito su questa scelta. Tutti gli altri segretari invece hanno sottoscritto un documento incoronando Annese per lo svolgimento di questo delicato compito. Adesso si attende la convocazione del consiglio comunale che dovrebbe avvenire in tempi brevi, entro una decina di giorni. E a convocarlo dovrà essere Palmisano.

© Riproduzione riservata 15 Marzo 2012

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento