aggiornato il 28/12/2012 alle 14:55 da

Alle parlamentarie il Pd vota Adalisa Campanelli

DSC_3805MONOPOLI – Domenica 30 dicembre il Partito Democratico aprirà le porte ai cittadini che vorranno scegliere il loro parlamentare attraverso le primarie.

Il PD di Monopoli sosterrà convintamente l’avv. Adalisa Campanelli, “consapevole – si legge in una nota – che tanti anni di esperienza professionale e politica sul territorio possano essere importanti per esprimere in Parlamento le istanze della nostra città e di tutto il sud barese. Chi veramente crede nel rinnovamento e nella necessità di costruire una nuova classe dirigente, non solo dal punto di vista anagrafico ma nei modi di fare e di pensare, chi crede che un “risorgimento” del Paese sia possibile con persone che hanno a cuore l’interesse ed il bisogno dell’altro prima ancora del proprio, chi pensa che “fare politica” significa assumersi la responsabilità dell’altro per rendere la sua vita dignitosa, chi pensa ancora che il lavoro sia un diritto di tutti e soprattutto dei tanti giovani e di tante persone che in età “non giovane” lo hanno perso il lavoro, chi pensa che il diritto allo studio non debba essere un privilegio per pochi, chi pensa che il diritto alla salute debba essere garantito a tutti senza distinzione di censo soprattutto non può ora restare a guardare”.

Domenica 30 dicembre Monopoli avrà una chance per contare di più.

“Siamo convinti -continua la nota – che i cittadini monopolitani sapranno coglierla, perché più forte sarà il sostegno che arriverà dalla nostra città, più saranno le possibilità per Adalisa Campanelli di essere eletta”.

Il seggio sarà aperto presso la sede del Partito Democratico di Monopoli dalle 8 alle 21 di domenica 30 dicembre. Hanno diritto di voto tutti coloro che hanno votato il 25 novembre  e il 2 dicembre per il candidato premier del centrosinistra e tutti gli iscritti al Pd e ai Giovani Democratici nel 2011. Non sarà questa volta necessario il versamento di una quota. Ogni elettore, oltre a votare Adalisa Campanelli (scrivendo il cognome sulla scheda), potrà esprimere una preferenza maschile tra quelli che sono i candidati in provincia di Bari.

© Riproduzione riservata 28 Dicembre 2012