aggiornato il 26/03/2013 alle 10:08 da

Elezioni, Fanizza rinuncia. Il Pd candida Suma

dscn000MONOPOLI – Strada praticamente spianata per la candidatura di Michele Suma, oggi consigliere comunale del Pd. Una scelta, quasi inevitabile ormai, dopo il passo indietro annunciato ieri sera in una nota dall’altra candidata papabile Mina Fanizza. Il nome del professore non è stato ancora ufficializzato però, perché prima della condivisione con gli altri partiti, sarà necessario questa sera o domani un passaggio nel Pd, come conferma uno dei due reggenti Antonio Pirrelli. Il resto del centrosinistra, visti anche i tempi ristretti, non dovrebbe opporre resistenza su questa candidatura che comunque già si profilava al tempo delle primarie tra Risimini e Ciaccia. Ma in quell’occasione il Pd decise, prima di annullare questa consultazione, di presentarsi con un solo nome del partito e si puntò su Risimini. Il professore nei giorni scorsi comunque ha lavorato per attrarre ulteriori consensi intorno al suo nome, incontrando anche movimenti della società civile. La sua in ogni caso non è solo la candidatura di un uomo di partito, ma anche quella di una figura addentro a molteplici realtà culturali.

© Riproduzione riservata 26 Marzo 2013