aggiornato il 11/04/2013 alle 9:02 da

Tamborrino e Napoletano ci ripensano: in lista con il Pd a sostegno di Suma

dscn07985MONOPOLI – La riconciliazione è avvenuta. E dopo un momento in cui i consiglieri Francesco Tamborrino e Marilù Napoletano del Pd avevano deciso di prendersi una pausa di riflessione e anzi avevano anche annunciato che probabilmente non si sarebbero più candidati, ora lo scenario si è ricomposto. I due hanno deciso di presentarsi nella lista del Pd, ritrovando un’armonia con il candidato sindaco Michele Suma. Nome che inizialmente non li aveva convinti non tanto perché non si mostravano d’accordo con lo stesso, ma perché avrebbero preferito puntare su qualcuno che fosse espressione della società civile e perché non avevano condiviso il modo in cui si era arrivati alla sua scelta. Lo stesso Suma però si era dichiarato ottimista circa la possibilità che i due consiglieri, con i quali in questi cinque anni ci sono stati rapporti proficui e condivisione d’intenti, tornassero con entusiasmo nel Partito Democratico. Ricucito dunque lo strappo che pure aveva portato Tamborrino a dimettersi da reggente, si va avanti. Altra notizia della mattinata è quella relativa alla lista dei “renziani” che sosterranno il professore alle prossime elezioni di fine maggio. La lista “Democratici per Monopoli” non ci sarà, ma i componenti di questo gruppo confluiranno nella lista del sindaco chiamata “Adesso Suma” oppure in quella del Pd.

© Riproduzione riservata 11 Aprile 2013