aggiornato il 25/06/2015 alle 10:48 da

Calcio, sfumato l’ingresso in società di due nuovi soci

calcioMONOPOLI – Di Mister “X” resterà solo un ricordo, peraltro sbiadito. La scorsa settimana avevamo raccontato della possibilità che nuove forze imprenditoriali sostenessero il calcio qui a Monopoli. Questa ipotesi, tuttavia, sembra essere svanita nei giorni scorsi. Il gruppo in questione, operante nel settore agroalimentare a Turi, sarebbe stato avvicinato al Monopoli da Beppe Materazzi, ex allenatore del Bari.  
Grazie alla conoscenza con Laruccia, Materazzi ha agevolato l’incontro tra i due imprenditori turesi ed i vertici del sodalizio biancoverde.
I due, possibili subentranti all’uscente Intini, sarebbero perciò entrati in società affiancando gli altri quattro soci con una quota paritaria. Nessun stravolgimento, pertanto, nell’assetto societario.  
Tra gli obiettivi dei possibili soci, quello di prendere in mano le redini del settore giovanile e di convogliare altri sponsor verso il progetto calcistico monopolitano.
La scorsa settimana le due parti, ovvero la dirigenza e i due potenziali ingressi, si sono radunati e poi congedati promettendo di riaggionarsi per fare un punto della situazione con carte e conti alla mano. Martedì si sarebbe dovuto svolgere un incontro un nuovo incontro, saltato all’ultimo momento per via di impegni personali dei due imprenditori, ma anche del loro commericialista impossibilitato a presenziare il summit. Anche in questo caso, con la promessa di risentirsi nei giorni a seguire. La società, d’altro canto, avrebbe imposto un ultimatum con termine ultimo nell week-end: o dentro o fuori.
Ma mercoledì sera, secondo alcune indiscrezioni raccolte, è arrivata la certezza che la trattativa fosse sfumata. Non sappiamo con certezza se Materazzi avesse richiesto un ruolo in società, con quest’ultima soluzione non condivisa all’unanimità. Ma sta di fatto che l’ex allenatore del Bari ha raggiunto nei giorni scorsi un accordo con il Siena, dove sarà direttore tecnico. Con questo passaggio di Materazzi al club bianconero, i due turesi hanno perso quella che sarebbe stata la loro figura da garante. Per cui il Monopoli ripartirà da Caleprico, Laruccia, Mastronardi e Tagliente. A meno che non vi siano, improbabili, colpi di scena dell’ultim’ora.

© Riproduzione riservata 25 Giugno 2015

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento