aggiornato il 24/10/2011 alle 8:19 da

La Virtus Monopoli espugna Conversano in rimonta

Aiace_Conversano-Virtus_Monopoli_1_jpgMONOPOLI – Ancora una prepotente vittoria per la Erredì Virtus Monopoli nella quinta giornata del campionato di serie B di calcio a 5. Vittima di turno questa volta è l’Aiace Conversano, incapace di gestire il vantaggio di tre reti acquisito nei primi minuti di gara. Con questo successo il sodalizio del presidente Nicolò Laterza resta saldamente attaccato alla posizione nella classifica del Girone F con dodici punti, un buon bottino in vista del traguardo salvezza.

Eppure la gara sembra ripetere un copione già visto: l’impatto della Virtus è tremendo, tanto da subire il triplice vantaggio dei padroni di casa, concentrati e concreti, siglato da Rotondo (1’40”), Lomele (2’35”) e ancora Rotondo (9’18”). La porta dell’Aiace sembra stregata, anche per la grande verve del numero uno Di Vagno, e le pericolose conclusioni di Vavalle non hanno fortuna. Finalmente Lapertosa – precedentemente bloccato miracolosamente dall’estremo difensore (11′) – con un tipico movimento da pivot riesce a sbloccare i suoi (11’50”). Gli ospiti aumentano di intensità e sfiorano la marcatura con Campanelli (12’37”) e Satalino (16’36”) mentre Trisciuzzi viene impegnato da Rotondo (13’17”). Anche sfruttando il nervosismo dei bianchi nei confronti dei direttori di gara, i ragazzi di mister Nicola D’Alessandro riescono ad accorciare ancora le distanze con il solito Corona, impeccabile dal dischetto del tiro libero (17’54”). I biancoverdi potrebbero pareggiare prima dello scadere con Caradonna (palo al 18’25”) e Corona, ancora su tiro libero, a quattro secondi dalla sirena.

La ripresa è un monologo dei monopolitani: prima il tocco sotto di Vavalle si spegne sul palo (1’30), poi la punizione dello stesso viene corretta in rete da capitan Campanelli (3’18”). Vavalle spreca il sontuoso assist di tacco di Corona (9’50”) sul quale poi si esalta Di Vagno (10’29”) che, però, nulla può su Satalino (11’26’). Trovato il vantaggio, l’Erredì sfrutta al meglio gli spazi e i contropiedi segnando ancora con un caparbio Corona (14’56”) e con Campanelli (gran sinistro dalla propria metà campo). L’Aiace può solo ridurre lo svantaggio con Domestico (16’39”) perché nel finale Vavalle, due volte, arrotonda il risultato su assist di Corona e Satalino (18’25” e 19’24”).

Aiace Conversano-Erredì Virtus Monopoli 4-8 (3-2 p.t.)

Aiace Converano: Di Vagno, Rotondo, Del Re, Lomele, Bruno Trés; Guglielmi, Domestico, Valentini, De Lucia.

Erredì Virtus Monopoli: Trisciuzzi, Campanelli, Impedovo, Vavalle; Laselva, Satalino, Caradonna, Lapertosa, Corona. N.e. Massafra, Minoia, Equatore. All. D’Alessandro

Reti: pt 1’40? Rotondo (A), 2’35? Lomele (A), 9’18? Rotondo (A), 11’50? Lapertosa (M), 17’54? Corona (M); st 3’18? Campanelli (M), 11’26? Satalino (M), 14’56’) Corona (M), 15’36? Campanelli (M), 16’39? Domestico (A), e 18’25? e 19’24? Vavalle (M).

Ammoniti: Rotondo (A), Caradonna, Impedovo e La Selva (M)

Espulso: Lomele (A)

Falli subiti: pt 5-7; s.t.4-4

 

RISULTATI 5ª GIORNATA: Aiace Conversano-Erredì Virtus Monopoli 4-8, Fata Morgana-Reggio VV 3-3, Scanzano-Azz. Conversano 4-4, Mirto-Avis 5-5, Olimpiadi-Bagheria 0-2, Matera-Martina 3-5, Sammichele-Melito 5-4.

CLASSIFICA: LC 5 Martina 15; Reggio VV, Avis, Bagheria 13; Erredì Virtus Monopoli 12; F. Morgana, Azzurri Conversano 7; Ol. Bisceglie 6; Mirto 5; Melito 4; Sammichele 3; Matera, Scanzano 1; Aiace 0.

PROSSIMO TURNO: Azzurri Conversano-Sammichele, Melito-Matera, Bagheria-Aiace Conversano, Martina-Fata Morgana, Scanzano-Mirto, Reggio VV-Olimpiadi, Erredì Virtus Monopoli-Avis Policoro.

© Riproduzione riservata 24 Ottobre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento