aggiornato il 22/11/2011 alle 13:16 da

Maurizio Lembo capolista grazie alla quinta vittoria consecutiva

MONOPOLI – maurizio_lembo_avellaSi festeggia in casa della ASD TT Maurizio Lembo Monopoli che, con la quinta vittoria consecutiva, stacca Taranto e Phoenix Putignano. Nessuno avrebbe scommesso su questo primato, né lo scorso gennaio, al momento della riapertura della pongistica monopolitana, e nemmeno forse dopo la prima partita persa in quel di TARANTO, nonostante fossero scesi in campo sia il coach Recchia che il veterano Mastronardi. La matricola terribile “Maurizio Lembo”, con un costante miglioramento della preparazione e potendo contare su altri due validi singolaristi come Oliva e Intini, ha invece ribaltato ogni pronostico e guarda tutti dall’alto dei suoi 10 punti, frutto di 5 vittorie consecutive, dopo la fine del girone d’andata.

Domenica contro la FIACCOLA CASTELLANA squadra E, sul 4-1, si è pure pensato al futuro, lanciando nella mischia il giovanissimo 17enne polignanese Gaetano Avella, ragazzo dai sicuri mezzi, che ha cominciato ad allenarsi solo a marzo 2011.

Infatti, pur avendo perso i suoi due singolari, contro gli esperti Fantasia e Lanera, se l’è giocata alla pari, arrivando al 5° set nel suo primo singolare con Fantasia, infliggendogli un 11-0 nel 4° set. Certo l’esperienza e la vicinanza dei suoi compagni più scafati, nonché una costanza invidiabile che lo contraddistingue negli allenamenti, gli permetteranno di colmare quel gap naturale che la sua giovane età porta con sé.

Per la cronaca, le 5 vittorie portano la firma dell’immarcescibile Mimmo Recchia (3 su 3), mentre le altre 2 sono state messe a referto dal polignanese Flavio Oliva, sempre più convincente come 2° singolarista, in assenza di Mastronardi.

Ora il campionato osserva un lungo periodo di pausa invernale e riprenderà sabato 14 gennaio con il big match in casa contro il TARANTO A, laddove si capirà certamente di più sulle ambizioni della MAURIZIO LEMBO MONOPOLI. Nel frattempo, proseguiranno a pieno ritmo gli allenamenti, il lunedì e mercoledì dalle 18 alle 20, per i giovanissimi e il martedì e giovedì dopo le 20,30 per i seniores.

© Riproduzione riservata 22 Novembre 2011

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento