aggiornato il 27/09/2012 alle 11:23 da

Strambelli, cucchiaio alla Pirlo. Il Bisceglie è battuto

gol_strambelli_monopoli_bisceglieMONOPOLI – Dopo l’ottimo pareggio di Matera il Monopoli supera brillantemente anche la prova Bisceglie, altra pretendente alla vittoria del campionato di serie D, eliminandola dai 32esimi di Coppa Italia nel match andato in scena mercoledì sera al “Veneziani”. 3-2 il risultato finale con il molfettese Nicola Ragno che ha schierato la miglior formazione rinunciando solo a La Fortezza (squalificato) e Di Rito ed il castellanese Claudio De Luca che ha dato ampio spazio al turn over: Giannuzzi tra i pali al posto di Biagio Di Gennaro, Anglani per Allegrini, Piano e Camporeale a centrocampo insieme a Lanzillotta e Strambelli – De Tommaso in supporto all’unica punta Ventura. Solo tribuna per gli acciaccati Montaldi e Pereyra. Dopo un avvio travolgente che ha portato i bianco verdi sul 2-0 (Ventura al 2’ e De Tommaso al 12’ con la solita punizione), il Monopoli ha concesso a Moscelli la possibilità di accorciare le distanze al 37’ su calcio di punizione. Nella ripresa, il pareggio è stato favorito da un rigore inventato dall’arbitro che ha regalato a Moscelli la doppietta personale. Senza disunirsi e perdere la testa, il Monopoli ha dimostrato ancora grande maturità ritrovando le giuste energie fisiche e mentali per tornare all’attacco: il gol della vittoria è giunto al 39’ con uno straordinario Strambelli che dopo aver colpito una traversa nel primo tempo, si è andato a conquistare un calcio di rigore dopo una travolgente azione personale. Cucchiaio alla Pirlo e pubblico in delirio per la prima rete stagionale del gioiello barese che ha regalato la vittoria ed il passaggio del turno contro i nero azzurri di Nicola Ragno. Tra 15 giorni il match si ripeterà con in palio tre preziosissimi punti!

(foto Giovanni Barnaba)

© Riproduzione riservata 27 Settembre 2012