aggiornato il 18/03/2013 alle 17:08 da

Calcio, nuovi imprenditori a sostegno del Monopoli

monopoli_calcio_curvaMONOPOLI – Il progetto del Monopoli calcio di “Tutti presidenti per un  calcio pulito” continua a piacere ed ad aggregare nuove forze  per organizzare una società calcistica all’avanguardia e che risponda ai bisogni di cambiamento e di moderna organizzazione. Grazie alla generosità e all’impegno di alcuni  imprenditori è stato perfezionato il passaggio e l’acquisizione di nuove quote. Alcuni imprenditori hanno acquisito le quote del Monopoli calcio rafforzando la presenza di dirigenti monopolitani e del comprensorio del sud barese. Gli imprenditori Antonio Scisci, Gianni D’Argento, Giuseppe Lapietra, Mario Laruccia, Francesco Caleprico hanno consolidato e rinnovato l’impegno assunto con il sodalizio biancoverde, sottoscrivendo nuove quote. Antonio Scisci è il titolare della Sime azienda specializzata in perforazione Pozzi e Sondaggi, l’imprenditore Gianni D’Argento dell’azienda Energenia specializzata in impianti fotovoltaici, Giuseppe Lapietra titolare della Lapietra Giardini e da tempo cura, con grande dedizione e professionalità il manto erboso del Veneziani,  Mario Laruccia è titolare di una importante impresa edile e grande appassionato di calcio, fratello del Presidente onorario, é da sempre vicino al sodalizio biancoverde. La novità più rilevante arriva dalla partecipazione dell’Imprenditore Francesco Caleprico, titolare della Comes Creation, che ha acquisito nuove quote consentendo un sostanzioso rafforzamento del sodalizio biancoverde.  La Comes Creation è un’azienda che cura le migliori griffe della biancheria da corredo e arredo casa, una vasta gamma di porcellane e cristalli, sistemi di cattura in acciaio inox e soprattutto i sistemi di riposo con materassi in lattice e reti in faggio di primissima qualità. Il consolidamento della società bianco verde permette di guardare con maggiore serenità al futuro della Monopoli calcistica e sportiva, che consentirà di arricchire un progetto ambizioso che si basa sulla partecipazione di imprenditori, professionisti e tifosi. Il cantiere del Monopoli è ancora aperto e la società si augura che nuovi e generosi imprenditori, possano avvicinarsi per costruire una società sempre più ambiziosa, soprattutto piena di valori e sani principi. La società rivolge ai nuovi imprenditori il più caloroso benvenuto, tra la grande e appassionata famiglia del Monopoli calcio.

© Riproduzione riservata 18 Marzo 2013