aggiornato il 30/07/2013 alle 15:48 da

La Pro-Monopoli festeggia il suo campione. Michele Quaranta: oro ai mondiali di canottaggio in Austria

A - IMG 7636MONOPOLI – Tirare in canoa una medaglia d’oro. L’impresa è riuscita a Michele Quaranta, atleta della Pro Monopoli-Surgelsud, prestigiosa società sportiva dove è cresciuto prima del tesseramento nella Sisport Fiat Torino, che a Linz in Austria è salito sul podio più alto dei Campionati del mondo di Canottaggio Under 23. Michelino, come viene chiamato dai suoi, si è presentato titolare nel quattro di coppia pesi leggeri assieme a Francesco Pegoraro, Matteo Mulas e Paolo Ghedini remando verso l’ambizioso traguardo mondiale. Lunedì pomeriggio, l’atleta monopolitano dalle grandi soddisfazioni, è stato accolto tra l’entusiasmo generale presso il Circolo Canottieri Pro Monopoli a cala Batteria dove è arrivato a bordo di una Fiat 500, sventolando il tricolore insieme al suo allenatore Daniele Barone. Dopo gli abbracci ed i cori osannanti, nella sala conferenze della sede del Circolo, il presidente Sebastiano Pugliese ha tratteggiato i contorni di un percorso sportivo (dai primi approcci remieri alla padronanza ed alla grinta in barca) irto di difficoltà ma per questo ancora più gratificante visti i risultati conseguiti. Emozioni di un trionfo, dedicato a quanti lo hanno supportato, non ultimi i genitori, rivissuto poi sullo schermo sul quale è stato proiettato il video della gara che ha laureato Michele Quaranta campione del mondo di canottaggio. (FOTO GIOVANNI DONGHIA)

© Riproduzione riservata 30 Luglio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento