aggiornato il 14/09/2010 alle 13:32 da

Nuovo anno scuole, auguri di Sindaco e Assessore

NOCI – All’inizio del nuovo anno scolastico ecco la lettera scritta a quattro mani dal sindaco di Noci Piero Liuzzi e l’assessore all’Offerta Formativa Francesco Gentile e indirizzata agli studenti nocesi.

Comune e Scuola di Noci

E’ piacevole rinnovare, tramite il consueto saluto dell’Amministrazione comunale, la reciprocità di sentimenti che informano il rapporto fra il Comune e la Scuola di Noci. La presente nota, inoltre, vuole assicurare vicinanza ed adesione alle diffuse preoccupazioni del mondo dell’istruzione nelle sue articolazioni per fasce d’età e per specificità d’insegnamento.

Chi inizia oggi e chi si affaccia al mondo dell’università

Un nuovo anno scolastico dunque è cominciato. Il pensiero carico d’affetto va, particolarmente, ai bambini ed alle bambine che iniziano oggi il percorso educativo. L’attenzione va inoltre a tutti gli scolari, agli studenti ed alle studentesse che si affacciano ai gradi maggiori del cursus studiorum. Comprendiamo bene le titubanze, le ansie, le apprensioni che animano questi momenti. Un saluto è d’obbligo indirizzare, infine, ai giovani nocesi che, avendo conseguito la maturità, si affacciano al mondo universitario oppure decidono di spendere sul difficile mercato del lavoro il titolo di studio acquisito.

A tutti giunga l’augurio di conseguire traguardi importanti ed in linea con le proprie aspettative di vita. Augurio che sentiamo di estendere alle famiglie, autentiche fucine di crescita individuale e collettiva. Salutiamo, fiduciosi nella bontà del loro operato, i docenti. Di maestri/e e professori/esse il mondo avrà sempre bisogno. E non è un consumato slogan; tale considerazione invece interpreta la fiducia della cittadinanza nell’opera responsabile, utile, faticosa dei depositari del sapere che insegnano nelle scuole locali. Ai dirigenti scolastici ed ai collaboratori tutti va il grato pensiero dell’Amministrazione comunale per la capacità di indirizzo e governo che sapranno dispiegare nei luoghi fisici ed organizzativi della scuola. Nei limiti del possibile, pur nelle ristrettezze delle risorse a disposizione, il Comune si attesterà a fianco del sistema scolastico nocese.

Un anno scolastico celebrativo

Sarà l’anno scolastico celebrativo del 150° anniversario dell’Unità d’Italia: la scuola di Noci saprà essere protagonista della ricorrenza, consegnando ai cittadini – uomini e donne, adulti e giovani – la testimonianza dei valori universali alla base della Costituzione.

Ulteriori sfide

Sarà un anno di ulteriori sfide. Per tutti.

Per il tramite della scuola, ancora una volta si apre un ciclo di crescita creativa i cui benefici saranno apprezzabili negli anni a venire. Tutti ce ne avvantaggeremo in termini di energie spese per il bene della comunità, per lo sviluppo locale e del nostro territorio.

I saperi quindi in primo piano. Per essere protagonisti del tempo e della storia. A Noci come Italia e nell’Europa.

Con vive cordialità.

Francesco Gentile Assessore all’offerta formativa scolastica

Piero Liuzzi, Sindaco di Noci

© Riproduzione riservata 14 Settembre 2010

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento