aggiornato il 25/06/2010 alle 7:09 da

Don Vanni D’Onghia sacerdote nel giorno del suo onomastico

NOCI – L’emozione e la sentita partecipazione di tutta la comunità hanno accompagnato l’ordinazione sacerdotale di Don Vanni D’Onghia. Oggi pomeriggio, 24 giugno, presso la Chiesa Madre di Noci, il vescovo Domenico Padovano ha accolto con gioia l’ingresso nel clero del giovane sacerdote, proprio nel giorno dedicato al suo Santo, Giovanni il Battista. Una solenne Messa vissuta con estrema emozione da Vanni, alla quale hanno presenziato tutti i parroci di Noci e molti altri giunti dai paesi limitrofi. La Chiesa gremita di amici e parenti ha seguito con attenzione ed emozione le varie fasi del rito, dal momento in cui Vanni si è sdraiato per terra ai piedi dell’altare, a quello del passaggio delle mani di tutti i sacerdoti sul capo del giovane. Commosso ma estremamente convinto, Vanni ha giurato amore eterno alla Chiesa e a Dio, confermando la forte vocazione sacerdotale che, da anni, caratterizza la nostra cittadina.

© Riproduzione riservata 25 Giugno 2010