aggiornato il 10/01/2012 alle 19:40 da

Christiane, prima Brasiliana ad ottenere cittadinanza

NOCI – Christiane_prima_Brasiliana_ad_ottenere_cittadinanza_“Giuro di essere fedele alla Repubblica e di osservare la Costituzione e le leggi dello Stato”. Dichiarando questa formula di rito, Christiane il 10 gennaio è diventata cittadina italiana dinanzi al sindaco di Noci, Piero Liuzzi.

Nata ad Aracati in Brasile, Christiane è sposata col nocese Francesco (insieme hanno tre figli Jeferson di 17 anni, Beatrie di 13 e Vittoria di 4) ed è la prima Brasiliana a diventare cittadina italiana nel comune di Noci. L’adesione ad una comunità come traguardo importante, e impegno vissuto con quell’euforia che i brasiliani sanno mettere in ogni cosa importante della vita. Un traguardo potrebbero raggiungere anche altri famigliari di Christiane visto che sia i suoi genitori che una sorella e due fratelli vivono tra Noci e Castellana Grotte. Noci ospitale, dunque, dove cresce integrandosi una piccola comunità di Italo-brasiliani.

(nella foto Christiane, Francesco, i famigliari e il consigliere Leo Rinaldi dopo il giuramento)

© Riproduzione riservata 10 Gennaio 2012