aggiornato il 03/07/2010 alle 11:27 da

Sagra del Fiorone, Lamadacqua in festa

NOCI – Non ci saranno soltanto i fioroni ma anche i cavalli Murgesi perché quest’anno la sagra di Lamadacqua è organizzata con una collaborazione tra Comune, associazione del Cavallo Murgese e l’Associazione Provinciale Allevatori Bari.

La frazione rurale ai confini dei territori di Noci e di Mottola, comincerà ad animarsi già nel pomeriggio di sabato 3 luglio perché alle ore 18 sarà celebrata una santa messa nella chiesa dell’ex  centro sociale; ad officiarla ci saranno l’arciprete della Chiesa Madre don Peppino Cito e don Pasquale Tinelli, che per molti anni è stato rettore di quella cappella di campagna.

La sagra è dedicata al fiorone, un prelibato frutto di stagione, e saranno presenti gli stand enogastronomici per allietare la serata, ma l’associazione del Cavallo Murgese ci ha messo del suo. “Certo, sarà una sagra enogastronomica – spiega Francesco Gentile, presidente dell’associazione del Murgese – ma abbiamo voluto che anche il cavallo fosse presente organizzando un giro in carrozza per le strade, anche sterrate, di Lamadacqua. Sarà un percorso molto suggestivo ed invito tutti a partecipare. La sagra è organizzata in collaborazione con l’Apa Bari perché è importante che le associazioni di categoria si riapproprino delle sagre del settore agricolo, e durante la serata ci sarà un breve dibattito”.

La Sagra del Fiorone sarà l’occasione per promuovere le bellezze del territorio, l’allevamento e la gastronomia con i prodotti tipici. “Anche se – aggiunge il presidente Gentile – ci aspettavamo maggiore partecipazione da parte delle aziende locali”.

© Riproduzione riservata 03 Luglio 2010