aggiornato il 08/06/2012 alle 13:00 da

La scuola Cappuccini alla festa Coldiretti

NOCI – scuola_dellinfanzia_cappuccini_e_coldirettiGiovedì 31 maggio si è svolta a Bari, nel parco Perotti, la Giornata conclusiva del progetto “Masserie Didattiche”, promosso dalla Coldiretti Puglia.  Anche la Scuola dell’Infanzia del 1° Circolo “Cappuccini” di Noci, per il terzo anno consecutivo, ha partecipato all’evento con  una rappresentanza di alunni, insegnanti e genitori.  Alla “Lezione di Agricultura” erano presenti,  inoltre,  tantissimi alunni di Scuola Primaria e di Scuola dell’Infanzia arrivati da tutta la Puglia per trascorrere insieme un’intera giornata all’aperto, per socializzare le esperienze e i percorsi effettuati durante l’anno scolastico nelle masserie didattiche, per presentare i lavori realizzati nell’ambito del progetto “Campagna Amica”.

La giornata ha rappresentato un’opportunità fondamentale per incontrare l’agricoltura e riscoprire la natura e l’ambiente che la circondano; per l’occasione la Coldiretti ha allestito nove percorsi didattici che i bambini  hanno esplorato con curiosità  ed interesse : dalle api al miele, dal latte alle mozzarelle, dal grano al pane, dagli agrumi alle maschere di bellezza, dall’olio extravergine di oliva alle creme e ai saponi, dalla frutta e dagli ortaggi alle marmellate e ai sottoli, oltre alla tosatura in diretta e all’educazione agli  odori delle erbe aromatiche.

A tutti gli alunni presenti sono stati dedicati spazi e tempi per esibirsi in diverse attività riferite ai temi della “Campagna amica”.

Anche i nostri bambini e le nostre bambine, nello spazio dedicato alla scuola dell’infanzia “Cappuccini” di Noci , si sono esibiti con cartelloni,  filastrocche, canti e simpatici indovinelli inerenti il mondo delle Api. Le aziende agrituristiche di “Terranostra Puglia”, associazione agrituristica della Coldiretti, all’ora di pranzo hanno distribuito a tutti i partecipanti i piatti tradizionali della cucina pugliese.

Sono stati organizzati momenti di animazione, gare e giochi campestri  che hanno coinvolto e divertito bambini, insegnanti e genitori. La giornata si è conclusa con la degustazione di ciliegie nostrane e con la premiazione delle scolaresche da parte del Direttore della Coldiretti Puglia.

Nell’ambito dell’iniziativa, infine, è stata organizzata una raccolta fondi da destinare ai terremotati dell’Emilia Romagna per la ricostruzione di  scuole delle aree rurali.

“Per noi insegnanti – ha precisato l’insegnante Dora Villino – la partecipazione a tale iniziativa ha rappresentato ancora una volta, un’opportunità altamente formativa per i nostri bambini. Riteniamo importante sottolineare che tale esperienza è il risultato di una fattiva collaborazione resa da più parti: le famiglie in quanto hanno condiviso e sostenuto la proposta delle insegnanti e quindi della scuola; il Dirigente Scolastico Giuseppe D’Elia che ha creduto e ne ha concesso la realizzazione; la disponibilità e la proficua collaborazione sempre dimostrata dai referenti della Coldiretti Bari; un grazie  particolare lo rivolgiamo alla sig.ra Chiara Mansueto per il sostegno indispensabile all’organizzazione dell’iniziativa”.

Un altro impegno attende ora i più piccoli. Quello più importante. Domenica prossima, 11 giugno,  a aprtire dalle ore 18, presso il parco di via Siciliani, si terrà la festa dell’anno scolastico della scuola dell’infanzia “Seveso”.

© Riproduzione riservata 08 Giugno 2012