aggiornato il 23/01/2013 alle 12:43 da

Lezioni di automodellismo al Da Vinci

DSC00577NOCI – Non ha deluso le aspettative, l’evento organizzato domenica scorsa presso il liceo scientifico Da Vinci per presentare a studenti e genitori il progetto di automodellismo attivato presso la sede gioiese. Grazie anche alla concomitanza con la giornata di apertura straordinaria attivata dalla scuola per permettere ai futuri studenti di visionare la struttura e conoscere l’offerta formativa, un folto pubblico di curiosi ha avuto la possibilità di apprezzare l’abilità dei ragazzi delle classi III A (indirizzo Meccanica e Meccatronica) e IV A (indirizzo Meccanica) del Galilei alle prese con 6 modellini radiocomandati.

Nel corso della mattinata, i ragazzi hanno dato prova delle conoscenze apprese durante tutta la durata del corso, dal momento della costruzione, alle fasi di manutenzione e guida di sei modellini automobilistici. Il tutto è avvenuto sotto la guida attenta dei docenti Gianfranco Villanova e Carmine Bartucci e di alcuni esperti, provenienti da aziende leader del settore dell’automodellismo. Fra questi anche Vito Pietroforte, pilota a livello internazione dell’Auto Model Sport Club Italia (Ente riconosciuto dall’Automobil Club Italia).

“Questo, come tutti gli altri progetti promossi dalla nostra scuola – affermano i docenti – nasce dalla consapevolezza dell’importanza delle attività extrascolastiche che vanno ad affiancare l’attività ordinaria. In particolare il progetto di automodellismo unisce un hobby allo studio delle parti meccaniche degli automodellini”.

L’evento sarà replicato domani, domenica 27, presso la sede del Galileo Galilei di Gioia del Colle, a partire dalle ore 9. Seguirà, domenica 3 febbraio, una vera e propria “gara” che avrà luogo sulla pista  del miniautodromo “G. Marchese”, situata sulla Sp 76 che Sannicandro ad Acquaviva delle Fonti.

© Riproduzione riservata 23 Gennaio 2013