aggiornato il 01/02/2013 alle 8:55 da

Campanile, l’Ati si aggiudica i lavori

DSCN7610NOCI – E’ un’Associazione Temporanea di Imprese di Lecce l’aggiudicataria della gara per l’assegnazione dei lavori del campanile di Piazza Plebiscito. Così come anticipato nello scorso numero del giornale, venerdì  25 gennaio, presso gli uffici preposti della Regione Puglia sono state aperte le buste della gara di appalto per il restauro e la rifunzionalizzazione del nostro campanile: e ad aggiudicarsi l’appalto è stata un’ATI salentina chiamata, adesso, a presentare tutte le carte utili per ufficializzare l’assegnazione. La gara è stata di competenza regionale e pare avere finalmente un risvolto dopo un lungo anno d’attesa. Individuata la ditta, la Regione ha predisposto la richiesta della documentazione a supporto ed attende, ora, la Scia (Segnalazione Certificata di Inizio attività) per convalidare la procedura e dare l’ok ai lavori. Potrebbero volerci, così, una decina di giorni ancora prima di vedere realmente iniziare i lavori di rifunzionalizzazione del campanile. Un restauro che avverrà attraverso la metodica dell’anastilosi, con la ricomposizione fedele, elemento per elemento, dei pezzi originali del campanile distrutto un anno fa da un fulmine che ha lacerato, insieme, l’identità di un intero paese in attesa.

© Riproduzione riservata 01 Febbraio 2013