aggiornato il 05/07/2013 alle 8:20 da

Ciclofficina, secondo appuntamento sulla bellezza

DSCN9953NOCI – Secondo appuntamento per il “Tavolo dedicato alla bellezza”, questa volta svoltosi nel parco adiacente alla chiesa Madonna delle Grazie a Noci. Al tavolo hanno partecipato cittadini provenienti da Putignano, Noci e Gioia del Colle ma il progetto si propone di coinvolgere molti dei comuni del sud est barese tra cui anche Castellana Grotte, Alberobello, e perfino Ceglie. L’idea di creare dei tavoli dedicati alla bellezza è venuta ai ciclisti della Ciclofficina, i quali pedalando per le vie della Puglia si sono resi conto che noi pugliesi “siamo in presenza di un enorme patrimonio culturale e turistico, che però spesso viene oltraggiato, ad esempio dai cumuli di imondizia”, come ha spiegato il vicepresidente della Ciclofficina Giovanni Pugliese. Tutto ciò fa sì che i turisti che visitano la nostra penisola tornando a casa forniscano un feedback drammatico della situazione che c’è in Puglia, cosa che invece sarebbe evitata se ci accorgessimo del capitale culturale di cui disponiamo, e se ci impegnassimo a promuoverlo e ad accrescerlo. A seguire ha preso la parola Valentina Novembre, presidente dell’associazione, la quale, dopo aver sottolineato l’importanza di “tenere alta la tensione sull’argomento”, ha specificato che lo scopo degli incontri non è solo quello di parlare di bellezza, l’intento è di “concretizzare” le proposte e realizzare qualcosa che possa effettivamente cambiare la situazione. Tra le idee venute fuori dalla discussione è emersa ad esempio la possibilità di stampare dei “loghi del brutto, da affiggere nei luoghi considerati brutti, che potrebbero essere staccati nel momento in cui l’amministrazione di competenza interviene.” In questo modo si creerebbe anche una sorta di concorrenza tra le varie amministrazioni, poiché ogni bruttura sarebbe diffamata pubblicamente. Inoltre a fine mese ci sarà un evento al quale sarà invitato anche Franco Arminio, scrittore e paesologo, il quale si è reso disponibile ad aprire un dialogo sulla bellezza. L’incontro si terrà probabilmente a Barsento, e vedrà coinvolti il GAL e gli artisti provenienti da Portogallo, Finlandia, Germania, Italia e USA, che hanno realizzato i video per l’iniziativa Barsento Mediascape.

© Riproduzione riservata 05 Luglio 2013