aggiornato il 18/09/2014 alle 7:23 da

Serve sangue, ma è una bufala

screenshot messaggioNOCI – “Mi aiuti a diffonderlo? C’e bisogno di sangue Arh negativo per una bambina che sta molto male … aiutate a diffonderelo. La referente è … – tel. 345/ … Mandalo ai tuoi contatti per favore. Grazie! Ospedale di Putignano”. Nonostante avesse tutta l’aria di essere vero, il messaggio messo in rete martedì sera è solo una bufala. E’ solo l’ultima trovata di qualche bontempone che si diverte a creare allarmismi e a scherzare su problemi veri. In primo luogo perchè basta una piccola ricerca su internet per rendersi conto che lo stesso testo va in giro da mesi, con il mome di diversi ospedali d’Italia. In secondo luogo, se anche se questa motivazione non dovesse bastare, è sufficiente accertarsi chiamando il numero di telefono riportato nel testo del messaggio: ci si renderà conto che questo è sempre irraggiungibile. Cosa peraltro improbabile qualora ci fosse una reale emergenza di sangue.
Invece, facendo leva sulla sensibilità di molti utenti, il burolone è riuscito nel suo obiettivo: quello di far diffondere diffondere in poche ore il messaggio. E a creare allarmismo.
A Noci, il messaggio è finito persino in consiglio comunale. Il consigliere Fabrizio Notarnicola, credendo si trattasse di reale emergenza, ha rivolto l’appello all’assise.  L’allarme però è rientrato in pochi minuti, quando un cittadino fra il pubblico ha preso il suo smartphone e ha fatto una rapina ricerca in internet, smascherando la bufala.

© Riproduzione riservata 18 Settembre 2014

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento