aggiornato il 04/09/2010 alle 7:34 da

Mangia la droga e fa indigestione

NOCI – Un giovane nocese è stato fermato, nella serata di lunedì, dai carabinieri della locale stazione, nel corso di normali accertamenti. Il ventenne già noto alle forze dell’ordine è risultato, così come il veicolo su cui viaggiava, “pulito” alla perquisizione dei militari, ma appena rilasciato recatosi presso il pronto soccorso ha dichiarato, ai paramedici che lo hanno accolto, di aver ingerito una dose di droga. Il ragazzo, infatti, per gabbare i militari e superare indenne la perquisizione ha mandato giù la piccola dose, considerata peraltro, per la legge, ad uso personale. La sostanza assunta, eroina pura, non ha causato danni all’organismo del giovane in quanto è rimasto all’interno dell’involucro, in confezionamento integro. Portato presso il nosocomio Santa Maria degli Angeli, di Putignano, è stato sottoposto a lavanda gastrica ed ora è in ottimo stato di salute. Considerata la giovane età si spera nel recupero totale del ragazzo.

 

© Riproduzione riservata 04 Settembre 2010