aggiornato il 15/12/2015 alle 7:03 da

Sorpresi a scaricare nella loro auto deodoranti e dentifrici rubati. Denunciati coniugi rumeni

carabinieri-gazzella-1

NOCI – Stavano scaricando nella loro auto dentifrici e deodoranti, rubati poco prima in un supermercato, proprio nel momento in cui i carabinieri stavano passando per un controllo.

Si tratta di una coppia di coniugi rumeni, 34 anni lui, 28 lei, denunciati a piede libero dai Carabinieri di Noci, per furto aggravato in concorso.

I militari, durante un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione di furti e rapine ai danni degli esercizi esercizi commerciali, particolarmente intensificati durante il periodi prenatalizio, di passaggio nei pressi di un supermercato ubicato lungo la strada provinciale per Mottola, hanno notato una coppia, all’interno di un’auto parcheggiata nell’area antistante il negozio, i quali, accortisi di loro, sono apparsi visibilmente imbarazzati, a tal punto da insospettirli ed indurli ad effettuare un controllo.

Nell’auto, infatti, sono stati trovati un’ottantina di pezzi tra  deodoranti spray e dentifrici, alcuni trovati in un paio di zainetti ed altri accatastati sul sedile posteriore.

Non avendo mostrato, a richiesta dei carabinieri, uno scontrino fiscale e nemmeno  un valido titolo che potesse giustificarne il possesso, i militari hanno esperito accertamenti, che hanno permesso di stabilire come la merce fosse stata rubata poco prima dal supermercato.

Immediatamente è scattata per loro la denuncia, mentre la merce, del valore di oltre centro euro, è stata restituita al legittimo proprietario.

© Riproduzione riservata 15 Dicembre 2015