aggiornato il 18/02/2011 alle 8:59 da

Tenta una truffa alla Posta, in manette

NOCI – posta11Arrestato un truffatore. Aeva presentato all’ufficio postale di Noci i documenti necessari per accendere un conto corrente e, contestualmente, ottenere il rilascio di una carta di credito, nonché un prestito di 5 mila euro. Ma qualcosa non è andato per il verso giusto e l’impiegato, insospettitosi, ha avvertito i Carabinieri della locale Stazione. I militari, subito giunti sul posto, hanno accertato la non autenticità dei documenti, smascherando il truffatore che si spacciava per un ignaro cittadino di Brindisi e dal quale aveva carpito la fotocopia della busta paga, falsificato la carta d’identità e il codice fiscale. Così il 47enne incensurato M.C., signore distinto, originario di Grottaglie (TA) è stato arrestato e associato presso la Casa Circondariale di Bari, ove dovrà rispondere di tentata truffa, possesso e fabbricazione di documenti falsi, false dichiarazioni sulla propria identità e falsità materiale. Sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri volti a verificare se lo stesso abbia “piazzato” altre truffe, nonché a risalire ad eventuali complici.

© Riproduzione riservata 18 Febbraio 2011