aggiornato il 18/10/2011 alle 10:01 da

Dodicenne cade dal balcone, gravi le sue condizioni

ragazzo_caduto_dal_balconeragazzo_caduto_dal_balcone_3

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOCI – Questa mattina, intorno alle 8,10, in un condominio in via Patrella a Noci, un ragazzino P.F. di 12 anni è cauduto dal balcone.

Ore 11.14 di mercoledì 19 ottobre: Il ragazzo ricoverato presso il Policlinico di Bari resta in coma. Ha subito interventi di urgenza ortopedica alle gambe.

Ore 13.56: Non buone le notizie che giungono dal Policlinico di Bari. Il ragazzo sarebbe in coma. Soccorso dall’ambulanza subito dopo l’incidente è stato portato  in un primo tempo all’opsedale di Putignano, lì è giunto in condizioni già gravi, e successivamente a Bari.  Altra ipotesi avanzata circa la caduta è che il ragazzino stesse giocando con la sorella. Il tutto è avvenuto prima che si recasse a scuola.

Ore 12.45: Dalla ricostruzione fatta dai carabinieri, pare che il ragazzo sia caduto in piedi, battendo per prima cosa l’arto sinistro contro un marciapiede. Poi ha toccato suolo con la gamba destra e infine è cascato di spalle, battendo addome e testa. I carabinieri seguendo la pista che causa della caduta sia stata una distrazione mentre il minore giocava con l’arma giocattolo, hanno cercato nella siepe del giardinetto la pistola caricata a pallini gialli. La siepe è stata infatti potata. L’oggetto, al momento, non è però stato rinvenuto. Non è escluso che il ragazzo si sia sporto per scorgere il luogo dove gli fossero cascati gli occhiali, questa l’altra ipotesi vagliata.

Ore 12.01: Il ragazzo è stato prontamente soccorso dal 118 ed è ora ricoverato in gravi condizioni al Policlinico di Bari. Ha riportato lesioni alla gamba sinistra ed un ematoma alla testa. I medici non si sono ancora espressi circa la gravità della caduta, non si esclude sia in pericolo di vita. Sono in corso le indagini per accertare i motivi dell’incidente. Il ragazzo è caduto dal balcone del quarto piano ed è finito nel giardinetto dell’abitazione. Accanto al luogo della caduta sono stati ritrovati dei pallini gialli, usati per caricare pistole a giocattolo. L’ipotesi al momento vagliata è che il ragazzino stesse giocando e per motivi non ancora chiariti si sia sporto troppo.

ragazzo_caduto_dal_balcone_5ragazzo_caduto_dal_balcone_4

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ragazzo_caduto_dal_balcone_2ragazzo_caduto_dal_balcone_1

 

 

© Riproduzione riservata 18 Ottobre 2011