aggiornato il 03/08/2010 alle 14:03 da

Lamadacqua, ladri a bocca asciutta scassinano fuciliera

NOCI – Rubato un fucile da caccia. Sono rimasti a bocca asciutta i ladri che una settimana fa si sono introdotti nell’abitazione di una famiglia di allevatori nella contrada di Lamadacqua. In casa non c’erano monili d’oro da rubare nè altro di valore. E così i malviventi si sono avventati su una fuciliera che era chiusa a chiave. Si tratta di un armadietto in metallo spesso dove il proprietario, un quarantenne allevatore, custodiva il suo fucile da caccia, regolarmente detenuto e in ottime condizioni. Scassinato l’armadietto i ladri si sono impossessati dell’arma. E’ l’ennesimo furto nella contrada di Noci, più volte presa di mira dai ladri negli ultimi mesi. I carabinieri, che sono intervenuti sul luogo del furto, seguono un pista che potrebbe assicurare i malviventi alla giustizia.

© Riproduzione riservata 03 Agosto 2010