aggiornato il 17/07/2013 alle 13:36 da

Il capostazione gli vieta di salire sul treno col cane, lo colpisce e scappa via

DSCF3812NOCI – Il capostazione gli vieta di salire a bordo del treno col suo cane e lui gli sferra un pugno che lo manda dritto in ospedale. È quanto accaduto ieri pomeriggio nella stazione di Noci. All’arrivo del treno diretto a Putignano, un ragazzo tenta di salire sul convoglio in compagnia del suo cane. Resosi conto di quanto stava accadendo, il capotreno si avvicina al giovane per ricordargli che il trasporto di animali a bordo dei treni Sud-Est non è ammesso, fatta eccezione per i cani guida. Il proprietario del cane si oppone e dopo una breve discussione, sferra un destro che colpisce al volto il dipendente della società ferroviaria e poi scappa. Il capostazione invece è stato trasportato al pronto soccorso di Putignano.

© Riproduzione riservata 17 Luglio 2013

Non ci sono commenti, di la tua qui sotto!


Aggiungi un commento