aggiornato il 20/09/2013 alle 7:35 da

I ladri entrano in casa, ma ci sono i proprietari

ladro via patrella PRIMANOCI – Resta costante la scia di furti ai danni di cittadini nocesi. Nel corso della settimana ci sono stati due tentativi di furto e altrettanti colpi andati a segno. I malviventi entrano facilmente nei condomini e di li s’introducono negli appartamenti derubandoli di monili in oro e denaro. Mercoledì è toccato ad un appartamento al terzo piano di via Giorgio La Pira, mentre nella notte di venerdì sono stati presi di mira due appartamenti in via Patrella.
In quest’ultimo caso le abitazioni, situate al primo piano, sono state prese d’assalto dall’esterno, arrampicandosi dalle tubazioni del gas.
La prima casa era disabitata e quindi vuota pertanto i ladri, dopo un breve  giro di perlustrazione, si sono diretti all’appartamento di fianco attraverso una tapparella lasciata a metà. In questo caso i proprietari erano all’interno e destati da qualche rumore si sono ritrovati i furfanti a pochi centimetri. Immediatamente i coniugi hanno gridato dando l’allarme e il ladro che era quasi entrato si è lanciato dal balcone ed è fuggito a bordo di un’auto che lo attendeva giù. Questo fa presupporre che la banda avesse minimo due componenti, ma tutte le ipotesi sono aperte e l’indagine degli uomini dell’arma è ancora in corso per risalire ai colpevoli.

© Riproduzione riservata 20 Settembre 2013