aggiornato il 07/08/2010 alle 7:13 da

Bimbo in bici impatta fuoristrada. Illeso

068NOCI – La scena dell’incidente ha messo il panico addosso ai protagonisti e ai cittadini che si sono trovati a passare per via Togliatti, increduli che tutto potesse risolversi per il meglio; a parte i danni, ingenti, all’autovettura. Lunedì pomeriggio un bambino di nove anni al termine di una pazza corsa in bicicletta sulla discesa di via La Pira si è scontrato con un fuoristrada che passava su via Togliatti. Il piccolo non si è fermato per dare la precedenza alla macchina che sopraggiungeva su una delle vie più trafficate della città. Bicicletta e ciclista hanno fatto un volo spettacolare per poi impattare violentemente contro il parabrezza dell’autovettura che si è fracassato. A soccorrere il bambino sono accorsi i numerosi passanti. La scena era da panico. Il bambino si divincolava ma la gente cercava di tenerlo fermo perché temeva il peggio. Intanto il malcapitato automobilista scendeva dalla macchina e c’è da supporre che dopo lo spavento c’avesse pure i sudori freddi a pensare a come stesse quel bambino precipitatogli addosso. Sul posto sopraggiungeva l’autoambulanza dell’ospedale di Noci ed era un’impresa anche per i sanitari tenere fermo il bambino. Collare e lettino rigido servivano per tutelarlo qualora si fosse rotto qualche osso importante. Invece, i medici dell’ospedale hanno constatato che il bambino era completamente illeso. È finita bene quella pazza corsa con la bicicletta lungo la discesa con impatto improvviso contro grossa auto.

© Riproduzione riservata 07 Agosto 2010