aggiornato il 20/04/2012 alle 12:50 da

A Noci la sfida tra i migliori cuochi [fotogallery]

NOCI – P1150205_modifiedLa finale europea de “La Maratona a Tavola” arriva nel paese dell’enogastronomia e piace a tutti. La formula già consolidata ha scelto ancora il paese dei tre campanili e precisamente la sala ricevimenti “Il Corallo” la gara aperta ai professionisti del settore culinario. Nella splendida cornice bucolica, i giudici, scelti tra gente del posto, hanno espresso i loro giudizi sui piatti assaggiati nelle tre serate dell’evento. Da lunedì 16 a mercoledì 18 diversi operatori del settore alimentare pugliese e non solo si sono cimentati nella preparazione di antipasti, primi piatti, secondi, pizze e dolci. I 15 giurati, esperti di cibi e vini, hanno avuto il duro compito di analizzare le prelibatezze del palato che poi sono state premiate dall’organizzatore Alfredo Leone con medaglie e coppe. Presenza di spicco della manifestazione è stato Gigi Stecca, il noto inventore del “ray of life”, il calice che annulla l’anidride carbonica presente nelle bevande alcoliche e che quindi riduce fino al 37% il tasso alcoolemico del sangue. Il bicchiere “magico” è già stato verificato da uno dei dipartimenti dell’università La Sapienza di Roma, dal Cnr e dal simpaticissimo Capitan Ventosa, del tg satirico Striscia la Notizia. In questo quadro festoso e prelibato, stridente si è notata l’assenza delle autorità del luogo, benché invitato il primo cittadino non abbia partecipato a nessuno dei momenti vissuti nei tre giorni deludendo le aspettative degli organizzatori, dei partecipanti del posto e degli astanti, per un evento che ha attratto anche l’attenzione dei media regionali e nazionali che hanno dedicato un lungo servizio alla manifestazione. Le leccornie culinarie associate di volta in volta ai vini giusti, che ne esaltassero il sapore, scelti dal sommelier Gianni Liuzzi, hanno reso onore alla nostra cucina, valorizzando così il gusto della nostra enogastronomia e confermando un mirabile successo per la “Maratona a Tavola”.

 

© Riproduzione riservata 20 Aprile 2012