aggiornato il 31/07/2012 alle 14:16 da

Erica Mou incanta piazza Plebliscito

NOCI – SAM_4064Un enorme pubblico si è riversato domenica 29 luglio in Piazza Plebiscito per ascoltare la calda voce di Erica Mou. La giovane cantautrice di Bisceglie che, nell’edizione 2012 del Festival di Sanremo si è aggiudicata il secondo posto nella classifica finale della sezione Giovani, ricevendo il “Premio della Critica Mia Martini” e il Premio della Sala Stampa Radio e Tv, ha pubblicamente inaugurato la quarta edizione del Buco Bum Festival. La kermesse musicale giunta alla sua quarta edizione, ha conosciuto nel 2009 una Erica Mou ancora poco nota al grande pubblico, nonostante lo straordinario talento vocale. Ma in quello stesso anno, dopo un esordio non ufficiale con il complesso “Le ombre anomale”, i primi brani incisi sono diventati successi grazie alla creazione dell’album debutto “Bacio ancora le ferite”. Il 2009, l’anno in cui il pubblico nocese ha potuto apprezzare una delle voci della musica indipendente italiana, si è rivelato per Erica Mou un anno fortunato. La cantante e produttrice discografica modenese Caterina Caselli le ha offerto un contratto discografico con l’etichetta “Sugar Music” e, nel 2011, un secondo album intitolato “È” ha dato la possibilità alla brillante ventiduenne di varcare palchi sempre più importanti. Come personaggio pugliese dell’anno si reca negli Stati Uniti per un tour e, dopo aver conquistato altri prestigiosi riconoscimenti, il Festival della Canzone Italiana sembra rivelarsi la tappa obbligata, oltreché ambita, per ufficializzare un successo ormai conclamato. Il conduttore televisivo Red Ronnie pare abbia definito Erica Mou «il futuro della musica italiana», anche per il messaggio nuovo e anticonvenzionale trasmesso attraverso i suoi testi. Noci è dunque stata orgogliosa di accogliere nuovamente la cantautrice che, attraverso la sua voce e la sua chitarra e la maestria di MaJiker al piano, ha fatto vibrare le corde dell’anima di molti.

© Riproduzione riservata 31 Luglio 2012