aggiornato il 23/07/2010 alle 13:40 da

Guglielmi in mostra alla Madonna dellaScala

Resterà aperta fino al 30 agosto la mostra fotografica allestita da Mimmo Guglielmi per l’80esimo anno di fondazione dell’abbazia “Madonna della Scala” di Noci. Le foto storiche e paesaggistiche, che i visitatori possono ammirare sugli artistici pannelli percorrendo il chiostro abbaziale, provengono sia dall’elegante ricco atelier dei Guglielmi, Mimmo e papà Giovanni, sia dall’archivio abbaziale. Rievocano momenti significativi dello sviluppo ottua-genario del cenobio nocese, la cui rinascita nel 1930 si deve all’abate Emanuele Caronti e alla benefattrice Donna Laura Lenti Bacile. I fotogrammi non solo ritraggono personalità ecclesiastiche e civili, che hanno frequentato il monastero, ma riproducono l’attività lavorativa e i contenuti artistici che hanno scandito la vita dei monaci vissuti dal 1930 ad oggi sulla collina scaligera. Di tutto ciò il genio fotografico del Guglielmi ha fatto una scelta oculata fermandosi prevalentemente, oltre che sui familiari di Donna Laura Lenti, sull’architettura dell’antica chiesetta (sec. XII) e degli edifici sorti attorno ad essa, sui dipinti (tele, mosaici e sculture) custoditi nei locali del monastero.

© Riproduzione riservata 23 Luglio 2010