aggiornato il 19/03/2013 alle 14:52 da

Soumiya Labani vince Spaccanoci

NOCI – E’ la marocchina Labani Soumiya la vincitrice della Spaccanoci 2013: dopo ben 16 anni di organizzazione dell’ormai nota e attesa manifestazione proposta dalla Montedoro Noci è una donna a salire sul gradino più alto del podio, seguita da Rodolfo Guastamacchia, primo degli uomini.

E’ stata una edizione da record quella vissuta a Noci la scorsa domenica con la presenza di quasi 2.000 tesserati FIDAL provenienti non solo dalla Puglia ma anche dalle regioni limitrofe. Oltre ad amatori e professionisti anche 400 liberi si sono messi alla prova con il percorso tecnico di 10 km che abbraccia le vie principali del paese, raccogliendo gli applausi di un pubblico partecipe lungo l’intero tragitto.

La marocchina, che vanta la partecipazione alle Olimpiadi di Londra con la nazionale marocchina, ha preso parte per la prima volta alla competizione nocese, attestandone l’altissimo livello di qualità organizzativa: incroci presidiati, senso di accoglienza, ricco pacco gara e premiazione hanno sancito l’ennesimo successo della gara organizzata dallo staff del Presidente Bianco, lanciata ad abbandonare il panorama regionale e collocarsi, con merito, in quello nazionale.
alpinigianni_genco_1liberiIMG_6488IMG_6508le_Autoritloumiya_labanipina_andresini_1liberarodolfo_guasstamacchia_primo_uominiIMG_6496IMG_6502IMG_6511leo_morea

© Riproduzione riservata 19 Marzo 2013