aggiornato il 09/10/2013 alle 10:05 da

La nostra orchestra vola a Bologna

S22C-113100310280NOCI – Saranno Verdi, Wagner e Mascagni i protagonisti del trasferta emiliana dell’orchestra di fiati “Giuseppe Chielli” di Noci, appuntamento autunnale divenuto ormai una consuetudine, a cadenza biennale, dal 2006.
Lo storico concerto bandistico, rappresentante di una delle più consolidate e peculiari tradizioni pugliesi, sarà impegnato, il 10 e 11 ottobre 2013, in due appuntamenti sul palcoscenico del teatro delle Celebrazioni di Bologna, rispettivamente organizzati dal giovane direttore artistico di origine nocese, Piergraziano Ritella, e dai Rotary club felsinei per celebrare nelle 35 anniversario della fondazione dell’Ant,  onlus impegnata nell’assistenza domiciliare dei malati oncologici. Sotto il coordinamento di quest’ultimo evento è affidato alla collaudata esperienza del medico Lucio Montone, presidente onorario del concerto bandistico e ormai convinto mecenate di questa preziosa istituzione nella sua città d’origine, i musicisti dell’ensemble si esibiranno in un doveroso omaggio all’emiliano cantore dell’Italia risorgimentale Giuseppe Verdi e al tedesco Richard Wagner, di cui ricorrono i 200 anni dalla nascita al più grande rappresentante del verismo in musica, il livornese Pietro Mascagni, di cui ricorre invece il 150º anniversario. A guidarli la bacchetta del maestro Giuseppe Gregucci, cui spetta il difficile compito di eguagliare gli strepitosi successi dei suoi predecessori Giovanni Guerrieri e Giovanni Minafra presso il teatro consorziale di Budrio nel 2006, 2008 e 2010.
Ancora una volta, quindi, la banda di Noci si fa ambasciatrice della cultura pugliese in una meravigliosa area dell’Italia che ha saputo risollevarsi, con grande dignità, dal tragico sisma che l’ha colpita, consolidando il legame di reciproca stima ed amicizia in nome della musica. non ci resta dunque che augurare un grande successo al presidente Piero Enzo Ferrante ed ai suoi collaboratori per questo prestigioso impegno che si accingono ad affrontare.

© Riproduzione riservata 09 Ottobre 2013