aggiornato il 19/08/2010 alle 7:29 da

Banda e ballerini. Emozionante spettacolo!

NOCI – “Per la prima volta la Banda di Noci incontra la danza in un contesto unico che fa rivivere la magica atmosfera del teatro” – così il nocese Sabato Pettinato ha presentato uno degli spettacolo del cartellone di NociEstate 2010 che più ha catturato l’attenzione del pubblico, e si è rivelato essere il più emozionante. Ha contribuito alla buona riuscita, la calda serata di lunedì 9 agosto, l’ottima forma artistica del Gran Concerto Bandistico Città di Noci diretto dal Maestro Giovanni Minafra, la bravura dei ballerini della Ballet School Danica Pettinato. Lo spettacolo s’intitolava “Il Balletto nell’Opera Lirica”.

Elemento importante della serata è stato l’avvicinamento dei giovani alla tradizione bandistica nocese, e non parliamo soltanto dei giovani della Ballet Scool ma anche dei molti giovani presenti in piazza Plebiscito fino alla fine dello spettacolo.

Seduti in prima fila tra i tanti ospiti, il sindaco Piero Liuzzi e il presidente della Banda di Noci Piero Enzo Ferrante.

La banda ha eseguito: l’Inno Nazionale, La Diva di Giovanni Minafra, Cavalleria Leggera di F.V. Suppè, La Norma di V. Bellini, La Carmen di Bizet, In un mercato persiano di A.W. Ketelbey, La Turandot di G. Puccini, L’Aida di G. Verdi, Summertime di G. Gershwin, La Traviata di Verdi.

Hanno preso parte allo spettacolo i ballerini: Danica Pettinato (direttrice della Ballet School), Angela Lippolis, Luca Sportelli, Vitiana Mansueto, Marianna Scarano, Ilenia Patruno, Francesca Consaga, Oriella Trisolini, Doranna Notarnicola, Vania Semeraro

Mariana Coroforte, Giusy De Venere, Federica Forti, Isabel Pizzarelli, Marilena Quaranta.

Il concerto si è concluso con l’esecuzione di Noci Mia, brano scritto da D. Guagnano e P.Curci, interpretata da Giacomo Lasaracina, clarinettista della Banda di Noci.

© Riproduzione riservata 19 Agosto 2010