aggiornato il 07/06/2013 alle 7:43 da

I consiglieri non sono in vendita

DSCN9430NOCI – A poche ore dalla chiusura della campagna elettorale la coalizione di centrodestra a sostegno del candidato sindaco Stanislao Morea ha voluto diramare un comunicato per smentire voci di mancata compattezza del neo gruppo consigliare, così come riportato di seguito.
“Il candidato sindaco Nisi ed alcuni suoi uomini, tra i tanti Fabrizio Notarnicola e Fortunato Mezzapesa, continuano a fare campagna elettorale carpendo con la bugia la buona fede dei cittadini. E’ gravissimo! Falsificano i numeri in consiglio e, ancor più grave, parlano di compravendita di consiglieri. Ci teniamo, pertanto, a dire a voce alta alla città che: i consiglieri comunali della Coalizione Noci 2020 non sono in vendita; la coalizione Noci2020 è già maggioranza in Consiglio; i Consiglieri sottoscrivendo la “Carta di Noci” hanno già con forza dato un segnale di coerenza; un candidato sindaco che tenta di distorcere la realtà non merita di governare la nostra bellissima città. La coalizione di centrosinistra dovrebbe avere il coraggio di parlare di cosa vogliono fare. Il loro è un modo di fare di far politica che non ci appartiene e che soltanto chi fa campagna elettorale scorretta può utilizzare. Ai cittadini e ai candidati vogliamo dare serenità, noi continueremo a discutere di progetti e della voglia di stare accanto ai nostri concittadini. Noi siamo sereni nellaffermare che la città il 9 e 10 giugno darà una valanga di consensi alla nostra coalizione per dare governabilità alla città. La gente ha già fatto una scelta: il 12 giugno la nostra coalizione è pronta per riprendere un cammino di sviluppo”.

© Riproduzione riservata 07 Giugno 2013