aggiornato il 13/06/2013 alle 15:31 da

‘Noi, parte attiva del consiglio comunale’

foto8952NOCI – A pochi giorni dai risultati del ballottaggio del 9 e 10 Giugno, Stanislao Morea, metabolizzata la sconfitta, ci tiene a ringraziare i Nocesi che gli hanno dato fiducia e avanza una riflessione organica sul futuro del Consiglio Comunale a Noci. “Voglio ringraziare di cuore tutti i concittadini e le concittadine che mi hanno sostenuto in questa sfida durante questi mesi di campagna elettorale – dichiara Morea – ho percepito un grande affetto e una profonda stima nei miei confronti e della Coalizione NOCI2020 che intendo custodire e rappresentare nel mio mandato da Consigliere (….) è grazie a loro che oggi siamo maggioranza in Consiglio e più compatti che mai”. “Voglio ringraziare inoltre tutti i candidati della Coalizione di Centrodestra che hanno investito passione, tempo e convinzione nel nostro Progetto, schierandosi in prima linea in questa competizione elettorale”. Ed è proprio dalla coalizione maggioritaria in Consiglio Comunale che Morea trae linfa per il proseguo del proprio cammino politico locale. “Tutto il gruppo è stato meraviglioso – continua Morea – ed ha dimostrato anche nei momenti più difficili una coesione e una grinta che mi ha sorpreso”. “Tutti i candidati, specie i neoeletti, si stanno mostrando coerenti e motivati nel sostenere e difendere i principi e i contenuti della proposta NOCI2020. (…)  un progetto – prosegue Morea – che non sarà accantonato in un cassetto, ma che grazie alla determinazione e alla voglia di fare dei componenti della Coalizione arriverà a concretizzarsi attraverso una attiva dialettica in Consiglio”. È giunto quindi per Morea il momento di guardare e all’immediato futuro. “Rinnovo i complimenti e gli auguri al nuovo sindaco Domenico Nisi, con la speranza che si apra una nuova stagione amministrativa per la nostra città”. “Per quanto ci riguarda – chiosa Morea – noi faremo di tutto per essere parte attiva in consiglio comunale facendo sentire la nostra voce all’interno dell’assise pubblica nell’interesse della città e dei cittadini nocesi”.

© Riproduzione riservata 13 Giugno 2013