aggiornato il 15/10/2011 alle 9:19 da

Stasera Intini Noci col Teramo a caccia di punti

NOCI – pallamano_intini_nocitrapaniPrima di due gare interne consecutive per la Pallamano Intini Noci che, in attesa della dell’anticipo televisivo con Fasano, sabato 15 ottobre alle ore 19 attenderà la Teknoelettronica Teramo per la terza giornata del campionato nazionale serie A d’elite di pallamano maschile.

Dopo la vittoria di Ancona, la squadra allenata da Francesco Trapani cerca la sua prima vittoria casalinga in campionato contro una formazione che finora ha collezionato tre punti (stop a Fasano e successo interno contro Mezzocorona). “Non sarà sicuramente un impegno facile – ha commentato Trapani – Teramo è una compagine solida e molto ben organizzata che, a Fasano, nel debutto esterno ha perso solo nelle fasi conclusive. Dovremo lavorare molto sulla concentrazione e sull’atteggiamento, così come abbiamo ben fatto ad Ancona. Nelle Marche, infatti, abbiamo mantenuto il giusto atteggiamento per tutti i sessanta minuti, non concedendo mai agli avversari la possibilità di entrare in partita. E’ stato sicuramente il riscontro più positivo per noi”.

Per la prima volta da diverse settimane, Noci dovrebbe poter disporre di tutti gli effettivi del roster. Rientrerà, infatti, Graziano Tumbarello che ha saltato la trasferta di Ancona per infortunio. “Da questo punto di vista, però, possiamo considerarci ancora una squadra nuova – ha continuato Trapani – L’assenza di Carrara e Pesic alla prima e l’assenza di Tumbarello e gli acciacchi di Fovio e Costanzo alla seconda non ci hanno permesso di essere mai al completo. Inoltre dobbiamo completare l’inserimento dei due stranieri, Pesic e Mikalauskas, arrivati in gruppo solo qualche settimana prima dell’inizio del campionato. Con Teramo, insomma, dobbiamo cercare i tre punti che fanno sempre bene, ma dobbiamo soprattutto crescere sul piano del gioco di squadra”.

© Riproduzione riservata 15 Ottobre 2011